Psichiatria

In ambito psichiatrico l’arte terapia può funzionare come mezzo di sostegno dell’Io, capace di favorire lo sviluppo di un’identità personale e di rafforzamento della propria autostima. L’acquisizione di un senso di competenza nell’uso dei materiali espressivi e l’arricchimento dell’immaginario personale avvengono infatti in un ambiente accogliente, non giudicante e stimolante.

 

Trattandosi di una terapia non verbale acquista un particolare valore con chi tende a non comunicare verbalmente o al contrario utilizza il linguaggio in modo logorroico e non effettivamente comunicativo. Può quindi costituire un alternativa complementare al piano verbale, ma anche un contenimento all’espressione di grande sofferenza e un’opportunità di stimolo per la fantasia, la creatività e lo sviluppo delle associazioni portando il soggetto verso una più consapevole osservazione della realtà ed all’aumento della capacità di simbolizzazione.